I Viaggi della Speranza

Viaggi della Speranza A4


I Viaggi della Speranza

Riflessione, Arte, Musica, Preghiera

per ricordare chi sprofonda nel Mediterraneo e per incontrare chi ha attraversato il deserto e il mare

 


Il percorso CreAzione focus con il tema “I viaggi della speranza” vuole portare alla riflessione sulla tematica delle migrazioni odierne, nel ricordo e attraverso l’incontro con chi ha “bruciato le frontiere” ed ha affrontato le loro “leggi”. Rifletteremo dal punto di vista di chi il mare l’ha già attraversato, da vivo o da morto, costruendo delle proposte concrete per quanto riguarda il rispetto della dignità umana in contesti come quello della mobilità umana.

Le attività si svolgeranno presso l’Istituto Scalabrini, Color Cafè, Ridotto Remondini e l’Oratorio Don Bosco. L’iniziativa è organizzata dalla pastorale giovanile vocazionale dei Missionari di San Carlo – Scalabriniani di Bassano del Grappa in collaborazione con gli Opposti, Istituto Scalabrini, Comunità Papa Giovanni XXIII, Migrantes Vicenza, ASCS – Agenzia Scalabriniana per la Cooperazione allo Sviluppo, Casa a Colori, Parrocchia Ss. Trinità, Scalamusic & Kasandanza, Rete per il mondo, Color Cafè, Cooperativa Adelante, Oratori Fuori, Gruppi Giovanissimi, Cittadini per Costituzione, Libera Basano-Marostica, Città Positiva, Coordinamento Cittadino per la pace, Assessorato alle politiche giovanili di Marostica, Assessorato alle politiche giovanili e al sociale di Bassano del Grappa,  Oratorio Don Bosco di Marostica, Associazione Questacittà-Spazio Donna.


Domeniche 12 e 19 ottobre 2014

L’arte racconta e interpreta il viaggio, il dolore e la speranza – Laboratori artistici a cura di Opposti

  • Dalle 15.00 alle 18.00
  • Presso l’Istituto Scalabrini di Bassano del Grappa
  • Terza media e Superiori
  • Per info e prenotazioni viascalabrini3@gmail.com
  • Iscrizione gratuita

Venerdì 24 ottobre 2014

Arte, musica e aperitivo tematico – Conduce Vanessa Lando

  • Dalle 18.30 presso Color Cafè
  • Aperitivo tematico: “Apri-ti al mondo!” con suoni e colori del mondo
  • Mostra d’arte a cura di Opposti: Larte racconta e interpreta il viaggio, il coraggio e la speranza.
  • Musica dal vivo con chi ha “bruciato la frontiera e le sue leggi”: Soft Marx & il rapper Miura proporranno i lori brani alternati da testi della letteratura e dai racconti che daranno voce a chi ha ‘bruciato la frontiere e le sue leggi’ oltre le sponde del Mediterraneo.

 

Mediterraneo sponde al dialogo – Incontro moderato da p. Gianmario Maffioletti, cs

  • Dalle 20.45 presso Ridotto Remondini
  • Racconti: Restare e morire, rischiare e partire. Tu, al posto suo, cosa avresti scelto?
  • Riflessioni: Dov’è il tuo fratello? Interviene Bruno Mioli, missionario scalabriniano – ex direttore nazionale della Migrantes e attuale direttore dell’Ufficio Migrantes diocesano impegnato nell’accoglienza dei richiedenti asilo a Reggio Calabria.
  • Interventi: “Krotone Prodaction”, Cittadini per la cultura dell’incontro.
  • Quando il viaggio, la nostalgia, il rischio e la speranza diventano musica: Il rapper Miura e Scalamusic cantano la delusione di chi il viaggio l’ha già fatto, la nostalgia per il paese, la libertà e la ribellione accompagnati dalle coreografie di Kasadanza. Miura è il vincitore del contest di Radio Vigiova ‘Una canzone in cui credere 2014’ con il brano Casamia.

Sabato 25 ottobre 2014

 Creazione

  •  Dalle 9.00 alle 12.00 presso l’Istituto Scalabrini
  • Percorso di informazione e formazione per il servizio con i migranti ‘contribuendo alla costruzione di una società europea diversa, pluralista, solidale e dinamica’. Giovani dai 19 ai 35 anni. Da settembre a maggio lultimo sabato del mese. #creazione

 

Laboratorio musicale

  • Dalle 15.00 alle 18.00 presso l’Istituto Scalabrini
  • Il rapper Miura e Scalamusic aiuteranno i giovani ad andare oltre le sponde del Mediterraneo per incontrare chi, dall’altra parte, canta la nostalgia, la libertà e la ribellione. #casamia

 

La migrazione al femminile

Storie di donne “che hanno bruciato la frontiera e le sue leggi”

  • Dalle 20.30 presso l’Oratorio Don Bosco di Marostica
  • Musica: Teda Tocar Jazz
  • Riflessione: Debora Grandis della Comunità Papa Giovanni XXIII & Testimonianze; Adriana Selfo, Associazione Questacittà-Spazio Donna

 


Domenica 26 ottobre 2014

 Preghiera

  • Dalle 10.30 presso l’Istituto Scalabrini
  • Santa Messa animata da cori a più lingue e a più ritmi, in ricordo dei migranti scomparsi nel Mediterraneo e per chi è rimasto dall’ altra sponda.

 

Lo sport per la cultura dell’incontro

  • Dalle 14.30 presso l’Istituto Scalabrini
  • Cricket e Calcio con i giovani che hanno bruciato la frontiera e le sue leggi. Fai la tua squadra e partecipa!
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...