Almanya: La mia famiglia va in Germania

  • Genere: Commedia
  • Regia: Yasemin Samdereli
  • Interpreti: Vedat Erincin, Fahri Ogün Yardim, Lilay Huser, Demet Gül, Denis Moschitto
  • Origine: Germania (2011)
  • Durata: 97’

Protagonista del film è la famiglia Yilmaz, emigrata in Germania dalla Turchia negli anni 60 e giunta ormai alla terza generazione. Dopo una vita di sacrifici, il patriarca Hüseyin ha finalmente realizzato il sogno di comprare una casa in Turchia e ora vorrebbe farsi accompagnare fin lì da figli e nipoti per risistemarla. Malgrado lo scetticismo iniziale, la famiglia al completo si mette in viaggio e alle nuove avventure nella terra d’origine si intrecciano i ricordi tragicomici dei primi anni in Germania (Almanya in turco), quando la nuova patria sembrava un posto assurdo in cui vivere. Lungo il tragitto, però, vengono a galla molti segreti del passato e del presente e tutta la famiglia si troverà ad affrontare la sfida più ardua: quella di restare unita.

Annunci

Ho preso le mie scarpe, le ho infilate nella valigia…

ragazza 1 Via Scalabrini 3

Let’s start!   

Solitamente da cosa si inizia? Non sono molto pratica in queste cose, credo che si dovrebbe iniziare… dall’inizio. Quindi, prima di tutto, è educato salutare, cosa che io non ho fatto, ma sono ancora in tempo: Ciao a tutti!

Secondo, credo che una presentazione sia doverosa; mi presento nella semplicità della persona che sono. Mi chiamo Olimpia, ho 26 anni, sono nata e cresciuta, con la mia famiglia, in un paesino delle Marche, precisamente Loreto: bello, adorabile, incantevole. Ho studiato: mi sono diplomata, laureata, in un ramo di Scienze della formazione, frequentato e insegnato ginnastica artistica, durante l’ultimo periodo dell’università e la scorsa estate ho lavorato come animatrice in un parco acquatico… nulla di eclatante, sono una normalissima ragazza.

Nella mia normale vita, ho vissuto molte esperienze, Continua a leggere “Ho preso le mie scarpe, le ho infilate nella valigia…”

Al passo col Vangelo

al passo col vangelo

Jacopo Guida Naturalistica e Via Scalabrini 3 ti propongono «al passo col Vangelo»: 24 ore sul Monte Grappa di passeggiate, condivisione, e riflessione…

Insieme, cammineremo, cercando di «guardare oltre ciò che vedremo», meravigliandoci dal creato, ricordando la Grande Guerra per scoprire che «mentre conversiamo e discutiamo, Qualcuno si avvicina e cammina con noi».

Tu, verso dove stai andando? Con quali scopi?


Programma 

  • Partenza ore 17 di Venerdì 19 giugno da Via Scalabrini 3 in auto. Portare tutto il necessario in uno zaino (arriveremo a piedi al luogo di pernottamento). Se vuoi portare la tua tenda, bene. Altrimenti, dormirai in rifugio.
  • Passeggiata semplice su stradina/sentiero
  • Cena calda in rifugio.
  • Passeggiata serale e riflessione personale
  • Notte
  • Colazione
  • Passeggiata di avvicinamento all’auto
  • Pranzo al sacco all’aperto
  • Arrivo ore 17 di Sabato 20 giugno presso Via Scalabrini 3 a Bassano del Grappa

Info e iscrizioni 

Molto forte, incredibilmente vicino

  • Genere: Drammatico
  • Regia: Stephen Daldry
  • Interpreti: Tom Hanks, Sandra Bullock, Thomas Horn, Max Von Sydom, Viola Davis, John Goodman, Jeffrey Wright, Zoe Caldwell
  • Origine: USA (2012)
  • Durata: 130’

Il film è ambientato sullo sfondo dei tragici eventi dell’11 settembre. A 11 anni, Oskar Schell è un bambino eccezionale: inventore dilettante, francofilo, pacifista. Dopo aver trovato una chiave misteriosa che apparteneva al padre, morto nel Word Trade Center l’11 settembre, intraprende un incredibile viaggio – una frenetica e segreta ricerca che lo guiderà attraverso cinque distretti di New York. Mentre Oskar vaga per la città, incontra una variegata umanità, tutti a modo loro sono dei sopravvissuti. In definitiva, il viaggio di Oskar finisce dove inizia, ma con il conforto dell’esperienza più umana: l’amore.