Il giardino di limoni

  • Genere: Drammatico
  • Regia: Eran Riklis
  • Interpreti: Hiam Abbass, Doron Tavory, Ali Suliman, Rona Lipaz-Michael, Tarik Copty, Amos Lavie, Amnon Wolf, Smadar Yaaron, Ayelet Robinson
  • Origine: Germania, Francia, Israele
  • Durata: 106’

Salma Zidane vive in Cisgiordania, ha 45 anni ed è rimasta sola da quando suo marito è morto e i suoi figli se ne sono andati. Quando il Ministro della difesa israeliano si trasferisce in una casa vicina a quella di Salma, la donna ingaggia una battaglia legale con gli avvocati del Ministro che, per motivi di sicurezza, vogliono abbattere i secolari alberi di limoni che sono nel suo giardino. Ma Salma non lotterà da sola. Infatti, oltre al supporto del suo avvocato, Salma troverà inaspettatamente anche quello della moglie del Ministro che, stanca della sua vita solitaria per gli impegni del marito, prende a cuore il caso della sua vicina di casa palestinese.

Annunci

Slogan2016

Diversità ricchezza Via Scalabrini 3

Aiutaci a scegliere lo Slogan2016 di Via Scalabrini 3

Lo Slogan2015 era “Crediamo nella ricchezza‬ che c’è nella ‪‎diversità‬. Abbiamo diffuso il messaggio che la diversità non è un problema ma una ricchezza da accogliere‬ ed apprezzare. Il feedback di questo lavoro è stato molto positivo.

Adesso abbiamo bisogno di voi per scegliere lo Slogan2016. Dopo un primo sondaggio su facebook abbiamo raccolto alcuni suggerimenti. In questa seconda fase chiediamo di votare per lo slogan che, secondo voi, ha a che fare con l’accoglienza, l’intercultura, l’integrazione‬, la migrazione‬, etc. e che possa servire come filo conduttore di Via Scalabrini 3 per il 2016.

Sotto troverete il modulo per votare. Potete votare fino a (3) tre slogan.  Se avete altri suggerimenti potete lasciarli nei commenti.

Grazie del vostro prezioso apporto.

VOTA

Philomena

  • Genere: Drammatico
  • Regia: Stephen Frears
  • Interpreti: Judi Dench, Steve Coogan, Charlie Murphy
  • Origine: Gran Bretagna (2013)
  • Durata: 98’

Irlanda, 1952. Philomena Lee, ancora adolescente, resta incinta. Cacciata dalla famiglia, viene mandata al convento di Roscrea. Per ripagare le religiose delle cure che le prestano prima e durante il parto, Philomena lavora nella lavanderia del convento e può vedere suo figlio Anthony un’ora sola al giorno. A tre anni Anthony le viene strappato e viene dato in adozione ad una coppia di americani. Per anni Philomena cercherà di ritrovarlo. Cinquant’anni dopo incontra Martin Sixmith, un disincantato giornalista, e gli racconta la sua storia. Martin la convince allora ad accompagnarlo negli Stati Uniti per andare alla ricerca di Anthony.

Buon Natale e Buon 2016

Per Via Scalabrini 3, 2015 è stato un anno carico di incontri, scambi, condivisioni, soste e partenze. È stato, veramente, un anno bellissimo! Perciò, grazie a tutti voi perché ci avete accompagnato e sostenuto in ogni momento.

Con questo piccolo video vogliamo farvi i nostri più sinceri auguri di Buon Natale e di un bellissimo 2016 con la certezza che continueremo a lavorare insieme per costruire una società più accogliente e che “crede nella ricchezza che c’è nella diversità”.

La Famiglia Belier

  • Genere: Commedia, Drammatico
  • Regia: Eric Lartigau
  • Interpreti: Karin Viard, François Damiens, Eric Elmosnino, Roxane Duran, Louane Emera, Ilian Bergala, Mar Sodupe
  • Origine: Francia (2014)
  • Durata: 106′

Tutti i componenti della famiglia Belier sono sordomuti tranne Paula, la primogenita di 16 anni. Paula è un’interprete indispensabile per i suoi genitori e il fratello minore, preziosa per il funzionamento della loro fattoria. Un giorno, spinta dal suo insegnante di musica che ha scoperto il suo dono per il canto, decide di fare le selezioni per una nota scuola di canto parigina. Una scelta di vita che significherebbe la distanza dalla sua famiglia e un passaggio inevitabile all’età adulta.