Il dono prezioso della curiosità

IMG_0645

Se dovessi scrivere qualcosa del campo +Ponti -Muri partirei dicendo che è un campo speciale. Siamo sempre stati nei luoghi che ci hanno visto crescere, andare a scuola, uscire con gli amici, le solite cose nei soliti luoghi. Ma con questo campo siamo riusciti ad esternarci, ad essere di più di quello che siamo. Abbiamo faticato tanto e con che ardore! Insieme era facile, la mole di lavoro era meno se si scherzava assieme.

+ponti -muri a

Ma ciò che si è impresso in me di questo campo è stata la curiosità. Dicono che con gli occhi di un bambino il mondo sia più innocente, meno ingiusto; si dice anche che i bambini siano i più curiosi, perché devono ancora imparare tutto dall’inizio! Ed è stata proprio questa la possibilità che mi ha dato questo campo: quella di osservare il mondo così com’è – ingiusto e sorprendente – ed essere curiosa.

Siamo andati oltre. Non era la solita Bassano, i soliti luoghi, i soliti incontri, le solite persone… Ci sono tanti luoghi e tanti pensieri che non abbiamo mai il coraggio di esplorare, di cui abbiamo paura, perché diversi da quello di cui ci siamo abituati.

+ponti -muri servizio

Ho paura di crescere perché crescere significa prendersi responsabilità, ma questo campo mi ha mostrato l’altro lato della medaglia: quando si pensa di essere adulti, si pensa di conoscere la maggior parte delle nozioni che ci servono per trascorrere una vita, una qualsiasi e si dimentica che ogni giorno è come se iniziassimo una nuova vita. Ogni giorno possiamo avere la possibilità di guardare con gli occhi di bambini e la mente di adulti. Abbiamo la scelta di accontentarci di quello che c’è in superficie o di scoprire cosa c’è realmente scavato nel profondo.

IMG_0611

Una storia, tra le tante, mi ha colpito: un uomo è in treno, caldo e protetto, fuori invece nevica. Il treno si ferma nella sua fermata ma l’uomo non scende e quando il controllore gli chiede come mai non scende, l’uomo dice che era troppo comodo nel treno. Mi sono chiesta. vogliamo veramente accontentarci? Ci basta sopravvivere, stare comodi, ma senza verità, senza esperienza?

+ponti -muri

Alcune persone sono crudeli, disumane… Ma altrettante persone si mettono in gioco per scoprire la verità. Questo campo mi ha aperto gli occhi sui luoghi nascosti del mio paese, del mondo, del mio cuore, che non volevo vedere. Mi ha dato il dono prezioso della curiosità. Curiosità per vedere meglio, con un binocolo, magari sopra un ponte.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.