Campo Io Ci Sto 2019

ORGANIZZATORI

Arcidiocesi​ di Manfredonia – Vieste – San Giovanni Rotondo e Missionari Scalabriniani (Via Scalabrini 3)

CHE COS’È

Campo di incontro, condivisione e servizio tra volontari, migranti e la comunità locale nella provincia di Foggia per abbattere i pregiudizi, contrastare lo sfruttamento e promuovere l’integrazione. (per maggiorenni)

OBIETTIVI

– Promuovere l’autonomia, l’integrazione e l’impegno dei migranti nel territorio italiano e contrastare le ingiustizie, le disuguaglianze, i pregiudizi e i luoghi comuni, la discriminazione e la riduzione a schiavitù lavorativa, sessuale, o di qualsiasi altro genere.

– Accompagnare i volontari a scoprire la naturale diversità dell’essere umano nella sua essenza, per imparare ad apprezzare e valorizzare l’altro verso una crescita comune. In più, favorire la sensibilizzazione e formazione dei volontari in ambito migratorio e incentivare il loro protagonismo per essere cittadini attivi.

– Affiancare la Chiesa locale e la società civile nel loro impegno di promuovere l’incontro e l’integrazione tra popolazione autoctona di Borgo Mezzanone e popolazione migrante.

DOVE

Le sedi del Campo Io Ci Sto 2019 saranno Borgo Mezzanone e Siponto.  Si dormirà su un materassino per cui vi invitiamo a portare sacco a pelo o lenzuola (una coperta) e cuscino. Di sera, spesso c’è vento con escursione termica, dunque portatevi una felpa o un impermeabile.

COME ARRIVARE

Treno e Bus: la stazione ferroviaria più vicina è Foggia. Lì troverete il treno o il bus che vi porterà a Siponto in 45 minuti. Se arrivate in bus, scendete alla fermata di fronte alla Polizia di Stato – Manfredonia. Se arrivate in treno scendete alla fermata Siponto. 
Dove arrivare: Casa Scalabrini 16 – Via Magister David,16. 71043 Manfredonia Loc. Siponto. (Foggia)

QUANDO

  • 1. settimana: 20 luglio – 27 luglio 2019
  • 2. settimana: 27 luglio – 03 agosto 2019
  • 3. settimana: 03 agosto – 10 agosto 2019
  • 4. settimana: 10 agosto – 17 agosto 2019
  • 5. settimana: 17 agosto – 24 agosto 2019

QUANTO 

Il viaggio è a carico del partecipante. Per il vitto, alloggio, assicurazione, maglietta, libretto e sacca si chiede un’offerta settimanale di €100 da consegnare al momento dell’arrivo.

PER I GRUPPI  

Si chiede ai gruppi clan, parrocchiali, ecc. di scriversi con un massimo di 5 partecipanti per ogni settimana. Questo non solo per motivi logistici, ma soprattutto perché il campo vissuto dai giovani possa essere più coinvolgente. L’esperienza ci ha fatto capire che giovani tendono a sentirsi “protetti” dal gruppo e difficilmente si aprono all’incontro con gli altri volontari; la sicurezza del gruppo li porta a non vivere pienamente con protagonismo il campo.

PERCORSO 

L’iscrizione al Campo Io Ci Sto 2019 comporta l’OBBLIGO di partecipare a due incontri formativi: uno pre-campo e un altro post-campo.

INCONTRO PRE-CAMPO 

  • Domenica 08 giugno – Ore 15.00-18.30 – Borgo Mezzanone
  • Sabato 22 giugno – Ore 15.00-18.30 – Bassano del Grappa (Via Scalabrini 3) 
  • Sabato 23 giugno – Ore 15.00-18.30 – Milano (ASCS) 

INCONTRO POST-CAMPO 

  • Sabato 28 settembre – Ore 15.00-18.30 – Bassano del Grappa (Via Scalabrini 3) 
  • Domenica 29 settembre – Ore 15.00-18.30 – Milano (ASCS) 
  • Domenica 06 ottobre – Ore 10.00-15.00 – Borgo Mezzanone

IMPORTANTE 

Se non sei sicuro di poter partecipare al Campo Io Ci Sto 2019, non iscriverti, ma contattaci via mail. Iscrivendoti e non presentandoti al campo, toglieresti il posto ad un altro volontario.

Iscrizioni

Annunci

In|OutPut Gruppo Giovani

in_out put Via Scalabrini 3

Scoperta, crescita, confronto, partecipazione, incontro…

Lo scopo del gruppo in/out è la scoperta di se stessi, degli altri e dell’essere cristiani, per crescere come individui e come collettività. Attraverso un percorso di crescente consapevolezza e confronto il gruppo in/out si pone come mezzo per una partecipazione attiva alla vita sociale e l’incontro di persone e culture differenti. Un’esperienza a 360° verso le domande fondamentali, mediata dalla conoscenza reciproca e dalle provocazioni offerte dagli animatori.

Questa proposta rappresenta la naturale prosecuzione del cammino iniziato con i gruppi giovanissimi ma non solo: accoglie e incoraggia la partecipazione in un’ottica nuova, stimolante ed itinerante. I ritrovi verranno decisi volta per volta in base alle disponibilità di ognuno perché nessuno dev’essere escluso!

 

Per chi?  Ragazzi/e dai 19-24 anni

Quando? Una volta al mese (flessibile, tipicamente nel fine settimana)

Chi siamo? Educatori di Via Scalabrini 3 e delle parrocchie di Marostica  

 

📞 (Padre Jonas) 380 7919045

@ giovani.poweron@gmail.com

School of Rock

  • Genere: Commedia
  • Regia: Richard Linklater
  • Interpreti: Jack Black, Mike White, Joan Cusack, Sarah Silverman, Joey Gaydos Jr., Miranda Cosgrove, Kevin Alexander Clark, Robert Tsai, Maryam Hassan, Rebecca Brown, Aleisha Allen, Brian Falduto, Heather Goldenhersh, Jordan-Claire Green, Caitlin Hale, Cole Hawkins, John E. Highsmith, Angelo Massagli, Nicky Katt, Zachary Infante, James Hosey, Kyle Meaney, Jaclyn Neidenthal, Lucas Papaelias, Adam Pascal, Chris Stack, Lucas Babin, Joanna P. Adler, Kim Brockington, Crash Cortez, Suzzanne Douglass, Kimberly Grigsby, Tim Hopper
  • Origine: USA (2003)
  • Durata: 108’

Il chitarrista Dewey Finn, polemico e irriverente, nutre un odio viscerale contro il sistema e ha un’autentica venerazione per il rock. Appassionato di tuffi dal palcoscenico e assoli che durino almeno 20 minuti, Dewey vuol vincere a tutti i costi un concorso locale con la sua band ma la band lo licenzia. Disperato e al verde, preoccupato per i soldi dell’affitto e sommerso dal disordine del suo appartamento, Dewey risponde a una telefonata diretta al suo convivente Ned e accetta al volo una supplenza in una prestigiosa scuola elementare, la Horace Green. Dewey non ha la minima idea di che cosa significhi insegnare, ma riesce a suscitare la fiducia dei suoi piccoli allievi. E quando li sente suonare nell’orchestra della scuola, decide di trasformare quei giovani prodigi in un gruppo rock ad alta tensione, avviando un esperimento che cambierà per sempre le loro vite.

Il futuro è troppo grande

  • Genere: Documentario
  • Regia: Giusy Buccheri e Michele Citoni
  • Interpreti: Re Salvador e Zhanxing Xu
  • Origine: Italia (2014)
  • Durata: 75’

Re e Zhanxing sono due giovani di seconda generazione che tra ritratto e vivido autoracconto ci portano nella loro quotidianità fatta di studio, lavoro, famiglia, amore e aspettative nell’Italia di oggi. Lui vive con i genitori e la sorella, frequenta l’università e lavora, spera di trovare nell’arte la propria realizzazione. Lei è laureata, vive sola, è in cerca di una chiara definizione di sé e proverà a trovarla viaggiando lontano verso le proprie origini. Sono giovani in cerca della propria identità che stanno diventando adulti immaginando di far coincidere il futuro con i propri sogni. Il documentario ci interroga su cosa voglia dire essere un italiano di fatto, ma non di diritto.

VS3 Party

Via-Scalabrini-3-party

VS3 Party

Abbatti Muri Costruisci Ponti

Live Music, DJ set, Mostra Fotografica, Racconti, Testimonianze

Sabato 17 giugno – Ore 19 – Presso Color Cafè

19.00 – DJ SET
21.00 – CONFERENZA E DJ SET AL BAR
22.00 – JASIFE BAND
23.30 – DJ SET

+info: clicca qui