Gran Torino

  • Genere: Drammatico
  • Regia: Clint Eastwood
  • Interpreti: Clint Eastwood, Cory Hardrict, John Carroll Lynch, Geraldine Hughes, Brian Haley, Brian Howe, Nana Gbewonyo, Chris Carley, Bee Vang, Ahney Her, Choua Kue, Chee Thao
  • Origine: USA (2008)
  • Durata: 116’

Walt Kowalski (Clint Eastwood) è un reduce della guerra di Corea, di carattere burbero e spavaldo, prova una grande passione per la propria Ford Torino, modello classico del 1972, custodita in garage. Walt non mostra pudore nel manifestare il proprio sentimento anticoreano, nato durante la sua campagna in Corea, quando vide morire suoi amici per mano dei nemici. A peggiorare la situazione, il quartiere da lui abitato negli ultimi anni è diventato il principale centro suburbano della comunità coreana, e le bande giovanili danno molto fastidio a Walt. Anche se frustrati e maltrattati da Kowalski, i coreani aiuteranno l’uomo a risolvere i problemi personali che tiene con la famiglia, per diventare amici e aiutarlo a ripudiare il razzismo.

Annunci

Io rom romantica

  •  Genere: Commedia
  • Regia: Laura Halilovic
  • Interpreti: Claudia Ruza Djordjevic, Marco Bocci, Lorenza Indovina, Antun Blazevic, Dijana Pavlovic, Giuseppe Gandini, Zema Hamidovic, Sara Savoca, Simone Coppo
  • Origine: Italia (2014)
  • Durata: 80’

Gioia è una ragazza rom. Vive con la sua famiglia in una casa popolare a Falchera, periferia storica di Torino. Il padre, da buon capofamiglia, è angosciato dall’avere una figlia diciottenne ancora zitella! Dall’età di quattordici anni tutte le cugine di Gioia hanno formato una famiglia, mentre lei continua a rifiutare pretendenti su pretendenti, con grande preoccupazione dei suoi familiari. Armando, suo padre, non può credere che Gioia si comporti proprio come una gagè, termine che indica tutti i non rom. Il comportamento di Gioia – portare i pantaloni anziché la gonna, non volere il matrimonio – desta continuo scandalo nella comunità rom e mina la sua autorevolezza di padre. Se la comunità tratta Gioia come una gagè, per gli italiani resta soltanto una zingara. La ragazza è nata a Torino, ma, per incomprensibili motivi burocratici, non può ottenere la cittadinanza italiana. Gioia si ritrova ad essere doppiamente emarginata e nonostante l’ostinata ribellione, la sua vita appare senza prospettive, né sogni…

La primavera del cedro

fotor_145571461338815

Non sono un supereroe, non sono un campione, non possiedo super poteri e tanto meno abilità innate, non sono un eroe storico e nemmeno un privilegiato; sono semplicemente Luigi, un ragazzo di 20 anni nato a Torino che attualmente vive a Bassano del Grappa (VI). Continua a leggere “La primavera del cedro”

dipiù: per capire meglio le migrazioni

dipiu_logo

Hai dai 18 ai 35 anni? Hai partecipato a delle esperienze di servizio con i migranti? Hai frequentato CreAzione? Hai fatto volontariato internazionale? Hai voglia di incontro, scambio e condivisione?

Via Scalabrini 3 in collaborazione con Io Ci Sto e ASCS Onlus ti invita a dipiù: per capire meglio le migrazioni.

Un percorso di approfondimento sulle migrazioni attuali attraverso persone, territori e proposte che accolgono e valorizzano le diversità culturali.

*Ci saranno i letti a disposizione. Vi chiediamo di portare il sacco a pelo o le lenzuola e gli asciugami.

* L’incontro inizierà il Venerdì 17 alle ore 16 e si concluderà la Domenica 19 alle ore 14.

Iscrizioni, vitto e alloggio: 35 euro

 

Per contattarci: clicca qui

Per iscriverti: compila il modulo